Integrazioni alla borsa di studio

Il bando di concorso prevede delle integrazioni alle borse di studio.

Integrazione per studenti con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1 legge n. 104/1992 o invalidità pari o superiore al 66%

Gli studenti con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 104 o invalidità pari o superiore al 66% usufruiscono dell’integrazione del 25% dell’importo lordo della borsa di studio. Tali studenti al fine di poter usufruire della suddetta integrazione in sede di presentazione della domanda di borsa di studio devono barrare la casella “Integrazione studenti con riconoscimento di handicap (art. 3, comma 1, legge n. 104/1992) o invalidità pari o superiore al 66%”

Inoltre, i suddetti studenti possono usufruire delle seguenti agevolazioni:

  1. la concessione dei benefici, limitatamente al primo titolo per ciascun livello di studio, per un numero di semestri maggiore rispetto agli studenti non disabili;
  2. la priorità di assegnazione nelle graduatorie dei benefici rispetto agli studenti non disabili;
  3. l’acquisizione, per gli studenti iscritti ad anni successivi al primo, di un requisito di merito agevolato;
  4. l’erogazione della borsa di studio, comprensiva dell’integrazione per studenti con disabilità, in un’unica soluzione, per gli studenti iscritti ai primi anni di tutti i corsi senza l’acquisizione del requisito di merito;
  5. la fruizione a titolo gratuito di due pasti giornalieri presso i Centri di Ristorazione di ALiSEO;
  6. la facoltà di scelta per lo studente assegnatario di posto alloggio, tra l’assegnazione dell’alloggio e l’integrazione in denaro alla borsa di studio, pari alla quota del Servizio Abitativo, se ritenuto più confacente alle proprie esigenze.

Vedi articolo 13 del Bando di concorso.

Integrazione per mobilità internazionale

Possono richiedere l’integrazione della borsa di studio relativa al programma di mobilità internazionale gli studenti vincitori nella relative graduatorie redatte dall’Università di Genova o dalle Istituzioni AFAM liguri.

Tali studenti al fine di poter usufruire della suddetta integrazione in sede di presentazione della domanda di borsa di studio devono barrare la casella “Integrazione mobilità internazionale”.

L’importo dell’integrazione della borsa di studio per mobilità internazionale attribuito da ALiSEO è pari a € 600,00 mensili. Dal suddetto importo è dedotto l’ammontare della borsa di studio sui Fondi dell’Unione Europea (contributo comunitario) o su altri accordi bilaterali, anche non comunitari.

Tale contributo è:

  • aggiuntivo rispetto al “premio per risultati” erogato dall’Università;
  • incompatibile con l’integrazione di Ateneo/Istituzioni AFAM.

ALiSEO  inoltre prevede un rimborso complessivo delle spese di viaggio pari così determinato:

  • € 100,00 per i paese europei;
  • € 500,00  per i paesi extra europei.

L’integrazione suddetta:

  1. non può essere concessa agli studenti iscritti ai primi anni di laurea triennale di primo livello;
  2. può essere concessa una sola volta per ogni livello di studi;
  3. può essere concessa solo per un numero massimo di 10 mesi trascorsi all’estero.

Vedi articolo 14 del Bando di concorso.

Integrazione per studenti laureati in corso (Premio di laurea)

Possono richiedere l’integrazione della borsa di studio “Premio di laurea” gli studenti che conseguono il titolo di laurea entro la durata prevista dai rispettivi ordinamenti didattici.

La richiesta del premio di laurea deve essere presentata al Servizio Benefici Economici entro 30 giorni dalla seduta di laurea.

L’entità dell’integrazione è pari alla metà dell’importo della borsa di studio ottenuta nell’ultimo anno di corso.

Tale integrazione non è prevista per gli studenti che hanno conseguito un titolo di studio relativo a corsi di laurea vecchio ordinamento attivati prima dell’attuazione del D.M. 509/1999 e a corsi di dottorato e scuola di specializzazione.

LAUREATI NELL’ANNO ACCADEMICO 2022/2023 (articolo 12, comma 1, lettera d) bando di concorso a.a. 2022/2023)

La domanda deve essere presentata esclusivamente compilando il modulo scaricabile nella sezione “Modulistica

LAUREATI NELL’ANNO ACCADEMICO 2023/2024 (articolo 12, comma 1, lettera d) bando di concorso a.a. 2023/2024)

Possono richiedere l’integrazione della borsa di studio “Premio di laurea” gli studenti che conseguono il titolo di laurea entro la durata prevista dai rispettivi ordinamenti didattici, con votazione compresa tra 99 e 110.

L’integrazione “Premio di laurea” viene concessa solo e nei limiti delle risorse disponibili dopo aver erogato la borsa di studio a tutti gli studenti idonei per l’a.a. 2023/2024. A parità di diritto il primo di laurea viene concesso prioritariamente agli studenti che conseguono il titolo in minor tempo (data di laurea) e a parità precede lo studente più giovane.

La domanda deve essere presentata esclusivamente tramite procedura on-line accedendo allo Sportello Studente Universitari

Integrazione per ISEEU/ISEEUP inferiore o uguale al 50% del limite massimo di riferimento

Possono ottenere l’integrazione per “ISEEU/ISEEUP inferiore o uguale al 50% del limite massimo di riferimento” gli studenti con un ISEEU/ISEEUP inferiore o uguale al 50% (€ 13.863,00 per l’anno accademico 2024/2025) del limite massimo di riferimento.

L’entità dell’integrazione è pari al 15% dell’importo lordo della borsa di studio.
(Vedi art. 12 comma 1 lettera d) del Bando di Concorso).

N.B. Tale integrazione non è cumulabile con quella relativa per le sole studentesse all’iscrizione ai corsi S.T.E.M

Integrazione per iscrizione delle studentesse ai corsi di studio in materie S.T.E.M.

Possono ottenere l’integrazione “Corsi di studio in materie S.T.E.M.”  le studentesse iscritte a corsi di studio in materie S.T.E.M (definiti dal MUR)

L’entità di tale integrazione è pari al 15% dell’importo lordo della borsa di studio.

(Vedi art. 12 comma 1 lettera e) del Bando di Concorso).

N.B. Tale integrazione non è cumulabile con quella relativa all’ISEEU/ISEEUP inferiore o uguale al 50% del limite massimo di riferimento

Integrazione per iscrizione contemporanea a più corsi di studio

Possono richiedere l’integrazione “Studenti iscritti a più corsi contemporaneamente”, gli studenti iscritti contemporaneamente a più corsi di studio.

L’entità dell’integrazione è pari al 20% dell’importo lordo della borsa di studio.

La richiesta dell’integrazione deve essere inoltrata dal 1/10/2024 al 15/10/2024 tramite procedura on line
(Vedi art. 12 comma 1 lettera f) del Bando di Concorso).